MoVimento 5 Stelle. L’ACAP ha fatto un ulteriore PASSO INDIETRO

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Buffer 0 Filament.io 0 Flares ×

Slitta al 31 Agosto l’abolizione delle tariffe agevolate ai residenti delle isole.

E slitta alle ore 6,00 del 31/08/2010 il flash mob previsto per oggi, a meno del ritiro di questa insulsa idea di cancellare le tariffe residenti, pendolari e abbonamenti.

L’ACAP ha fatto un ulteriore PASSO INDIETRO.

Nella Settimana immediatamente successiva al Ferragosto ci sarà una nuova riunione tra i promotori delle azioni di contrasto al braccio di ferro scatenato dall’ACAPper discutere le modalità e i tempi di un evento di massa per far capire che non siamo più disponibili a subire queste jacovelle di palazzo.

In modo che sia chiaro che saremo NOI CITTADINI a dire basta a tutto questo e che chi c’ha da perdere sono i poteri forti, perchè siamo ormai giunti alla presa di coscienza che il palazzo si regge sulla base e la base siamo NOI CITTADINI. Se la base viene meno casca tutto il palazzo.

Loro non si arrendono! Noi neppure!!!

Questo il Comunicato dell’ACAP:

Nessuna soluzione concreta è emersa al tavolo di concertazione in Regione, tenutosi tra l’altro in assenza dell’Assessore Vetrella. Le Compagnie di Navigazione aderenti all’Acap, dunque, solo per un mero spirito di collaborazione con le comunità isolane ed al fine di evitare pregiudizi ai residenti, pur disconoscendo l’esistenza di obblighi di servizio a loro carico, hanno deciso di sospendere sino al 31 Agosto la misura di abolizione delle tariffe agevolate.

L’Acap ha assunto tale posizione anche per dare la possibilità alla Regione di individuare soluzioni decise e concrete in merito alle proposte che oggi sono emerse nel tavolo di confronto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *